La carica dei “451”

999975_543374969032428_43283950_n Vi sono degli eventi o meglio manifestazioni pubbliche che lasciano il segno, per la loro importanza ma anche per l’imponente spiegamento di forze oltre che di denaro utilizzato, e vi sono anche quegli eventi che ti rimangono nel cuore in quanto riuscitisime per presenza di pubblico quindi degne di una nota su quanto oggi è di piú multimediale, ma quello svoltosi ieri a Roccella, ha a mio modesto parere dell’incredibile. Da una grande passione per lo sport, e dal grande amore per il proprio paese possono nascere eventi dallo spessore inimmaginabile quando trovi persone  come Fausto Certomà, Giovanni Certomà, e Mimmo Clemente, che con grande tenacia ed impegno sono riusciti a realizzare il 1° Roccella Fitwalking (camminare a passo veloce detto in parole poverissime) e che mai potevano aspettarsi un successo così strepitoso. Hanno veramente dato l’anima perchè tutto filasse alla perfezione, e così è stato con loro grande  e meritata soddisfazione. Tutto questo con non tantissimi mezzi, ma con pochi sponsor volenterosi tra cui spiccava “Puma” azienda leader nell’abbigliamento sportivo, e logicamente il prezioso quanto importante ausilio delle ditte locali dislocate nel nostro territorio. Nessun vincitore ne vinti, solo dei semplici ed innocenti sorteggi dei pettorali per delle magliette o zainetti griffati . Medaglie per tutte le età , e così sul podio sono saliti virtualmente tutti, perchè 451 partecipanti è un numero importante . Io ho fatto la mia parte come al solito, correndo come un matto, infrangendo quindi le regole, ma per accaparrarmi qualche scatto bello, lì proprio in mezzo alla gente, ai sorrisi, alla gioia di partecipare ai vecchi amici ed a quelli nuovi conosciuti per caso. Ho provato una emozione bellissima, e  accade spesso quando vedi tutti intorno a te euforici e pieni di entusiasmo, come i tanti bambini con i loro genitori e nonni o come la mia amica Chiara, che di camminare spedita ne aveva tanta voglia e che nel suo diverso modo ha percorso i suoi bei 5 Km . Ho quindi scattato con la passione di sempre e stimolato dal contesto di sfondo che mi si presentava davanti. Il porto, il nostro bellissimo e lunghissimo lungomare, ed un sole che volgeva a fine corsa per la giornata, e quando poi ha ceduto il posto alla luna che si alzava dal mare, una platea di persone che si salutavano abbracciandosi e dandosi appuntamento al prossimo anno. E poi la mia personale gioia per aver conosciuto due persone stupende come il campione Raffaello Fabio Ducceschi e sua Moglie Rosa Maria, volati in Spagna appena finito tutto , ma di cui a noi mancano già la loro grande semplicità e disponibilità. Questo è il mio “fotografare” preferito, i volti e la gioia della gente, dei tanti amici che incontri e conosci per caso, una fotografia come la definisco io “popolare”, ma che serve comunque a far imprimere a chi sfoglia, dei bei ricordi indelebili di quegli istanti di partecipazione collettiva. Spero di essere riuscito in questo finora e non me ne voglia nessuno per non aver chiesto il permesso di condividere gli scatti di cotanta passione. 1005977_543382249031700_671448145_n21394_543376355698956_1956359864_n

 

 

 

Tutte le foto dell’evento

a questo LINK

Annunci
di Pino Curtale

Un commento su “La carica dei “451”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...