Roccella è attiva………..sempre !

_MG_0146

Roccella è ATTIVA !!!

non che non lo fosse prima, ma con l’avvicinarsi della bella stagione, comincia il susseguirsi di eventi che purtroppo a volte si accavallano. Il 2 giugno diciamo che dà il via alla movida, o per meglio dire è il trampolino di lancio di tante attività che da qui in poi, vedremo e faremo vedere. Logicamente è anche una giornata istituzionale, e mai come quest’anno è stata celebrata una “Festa della Repubblica” così bella, e nel contempo toccante in alcuni momenti e per certi aspetti; ed a rendere possibile ciò, sono stati dei ragazzi che riuniti in associazione di fresca costituzione, hanno fermamente voluto che questa giornata fosse una vera festa, alternando il protocollo al divertimento. RoccellATTIVA appunto è il nome di questa associazione che vede dei giovani indaffarati ed armati di tanto impegno e soprattutto di buona volontà, che non si arrendono dinanzi alle difficoltà, nell’organizzare i progetti che hanno messo in cantiere, ed il loro debutto ha visto questo “#2giugnoRoccella” l’ inizio di un lungo cammino e di tanti buoni propositi. Hanno voluto inserire nel titolo dell’evento un “hashtag”  ormai diffusissimo in rete,  come per voler inserire un collegamento che porti direttamente a loro ed alle loro attività, ed io direi che ci sono riusciti alla grande !!!!. Forti dell’appoggio incondizionato dell’amministrazione comunale, che fresca di consensi elettorali, conta appunto di forze più che mai giovani di età e di spirito, di Radio Roccella sempre pronta ed in prima linea nelle attività culturali, e la collaborazione di Souts, di Protezione Civile e Croce Rossa, hanno pensato veramente a tutto ed a tutti, grandi e piccoli fino a notte inoltrata. Un alternarsi di gruppi, dimostrazioni, giocoleria spettacolo, stand gastronomici, e musica, tanta musica. Io sono stato invitato per delle foto, avrei dovuto fare qualche scatto, ma sono stato rapito dall’entusiasmo di questi ragazzi, e non ho voluto perdere un solo particolare dell’intera giornata. Vederli tutti compatti, sorridenti, organizzati al massimo, e con l’attenzione per ognuno dei presenti, ha suscitato in me veramente tante riflessioni, una tra tutte, la fiducia che spesso manca nei confronti dei giovani, ed invece ti stupiscono con le loro capacità, e con le loro potenzialità di fare comunità ,da vero supporto alle precedenti generazioni. Non a caso forse è stato scelto un messaggio di fine anno del compianto presidente Sandro Pertini, un Uomo con la A maiuscola, che nei giovani credeva fermamente e spingeva gli italiani a credere fino all’inverosimile .

“Giovani per i giovani” è il nome anche del loro gruppo Facebook, ma forse un pò egoistico o magari pensato da chi si è sottovalutato, io che la loro età l’ ho sorpassata da un pezzo, lì in mezzo ho sentito addosso qualche anno di meno, e questo la dice lunga sulla loro capacità di coinvolgere gli altri, quindi ragazzi, avanti tutta senza scoraggiamenti e con la stessa voglia di fare dimostrata in questa fantastica giornata.  Alle associazioni che hanno partecipato, invece mi sento di dire, non rifiutate mai la collaborazione che vi viene chiesta da questa linfa viva, sono in gamba e ce la fanno da soli, ma saranno ancor più forti con l’appoggio e lo stimolo di una comunità intera.

_MG_0038

di Pino Curtale